Interviste

MARGHERITA GUCCIONE

Architetto, Direttore MAXXI Architettura - Museo nazionale delle arti del XXI secolo

AR MAGAZINE - Nel 1948 la Casa editrice Einaudi pubblica il libro di Bruno Zevi Saper vedere l’architettura. Zevi elabora un saggio fondamentale sull’interpretazione spaziale dell’architettura e rilegge la storia in un continuo confronto linguistico, individuando proprio nell’educazione allo spazio la chiave per comprendere il contemporaneo. Qual è secondo te l’importanza di questo scritto del 1948 e qual è - in generale - la portata storica del pensiero zeviano?

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok